martedì 22 gennaio 2008

20/01/08 - 16 giornata - Madignanese - Sergnanese 1-1

IL PUNTO DI LORENZO GIORGETTI

Inizia l'anno nuovo (calcisticamente) e l'unica differenza rispetto alle ultime tre o quattro è che oltre al super freddo oggi c'è anche una super nebbia nonostante le notizie provenienti dalla radio della mia Clio nei giorni precedenti al match assicuravano una temperatura gradevole nella giornata di domenica.
Nel pre-partita (per la cronaca oggi si gioca a Madignano) notiamo che il Pozzo ascolta la mia stessa radio visto che si presenta in panchina in pantaloncini e che ha plagiato anche il fratellino nel fare la stessa scelta.

4° In tribuna Piero ci informa che il nostro porto-brasiliano Simao ha avuto un sabato sera piuttosto difficolotoso... ma agli aperitivi vediamo che si è già ripreso abbastanza bene e infatti si presenta con una bella Ceres (si potrà fare pubblicità?).

Per un po' solo nebbia e chiacchere da tribuna...

20° Cambio degli altri 3-16.

27° Espulso il loro 11 che a gioco fermo regala un bel calcione al Bigo. E adesso schiacciamoli nella loro area!

30° Dall'angolo che non riusciamo a vedere a causa delle piante il Bigo crea la prima occasione del match (stavamo quasi per andarcene vista la pochezza dell'incontro) direttamente dalla bandierina ma il portiere si salva in tuffo.

36° Ammonito Enrico.

39° Il Mex si libera molto bene sul lato destro dell'area ma la sua conclusione che cercava il primo palo termina sull'esterno della rete.

41° Il 14 prende il posto del loro 7 Sco che dice di essersi stirato ma in realtà non se la sentiva di fare del male alla sua futura squadra.

42° Johnny Wilkinson senza che nessuno di noi se ne fosse accorto è entrato per un attimo in campo al posto del Bigo per calciare un fantastico drop di sinistro dai trenta metri mandando la palla sopra la trversa di circa tantissimo (è una nuova unità di misura che vale più di dieci miglia).

Dopo l'ormai tradizionale punch di fine primo tempo a cui oggi oltre al solito Cere ha partecipato anche Paolinho (il tifoso bori ha invece optato per una mezza dozzina di Beck's (altra pubblicità) ben distribuite dal riscaldamento al fischio finale) notiamo che lo smemorato Mare (causa botta in testa) ha lasciato il posto al nuovo puntero degli Juniores che scopro dal giornale chiamarsi Basana.

1° Mentre ci dirigiamo verso la tribuna riusciamo a intravedere un'azione non ben definita con una doppia parata sulle pericolose conclusioni del Mex e del Fus.

3° Il Gian appena arrivato esegue uno straordinario tiro al volo rimandando in campo il pallone che aveva oltrepassato la recinzione.

9° El nigno Checo si gira e si volta bene in area ma il suo tiro è debole e viene parato dal portiere dei cattivi.

11° GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!
Sifola del Fus su punizione, il portiere respinge ma sopraggiunge Checo che mette al centro per Maurizio Figueroa Messina che con il piattone destro deposita in rete.

12° Il nostro bomber viene ammonito.

19° NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! Uno di loro entra in area cercando un qualsiasi contatto, il Bigo ingenuamente commette fallo e il 16 dal dischetto spiazza Devis per il pareggio dei locali.

21° Ammonito il capitano e pochi minuti dopo anche il Bigo.

32° Il Lore prende il posto del Leo.

41° Angolo di uno di loro, un altro di loro fà la torre di testa e un altro ancora di loro da pochi passi calcia al volo trovando però la miracolosa respinta di Devis (l'unico che riesco a riconoscere in questa azione) con i piedi.

42° Basana lascia il posto al Pozzolino.
Su uno spiovente dalla sinistra il Mex ci prova di testa ma il portiere salva quasi agevolmente.

Tutto qui la parita termina senza altri sussulti e ci lascia un bel po' di amaro di amaro in bocca il fatto di non essere riusciti a vincere nonostante la superiorità numerica che abbiamo avuto per gran parte dell'incontro.
Comunque il campionato dovrebbe ricominciare a Marzo perchè il cronista non può rischiare un broncopolmonite tutte le domeniche oppure Sky dovrebbe comprare i diritti delle nostre partite e farle vedere perlomeno a casa mia.

Nessun commento:

Posta un commento