lunedì 4 febbraio 2008

IL PUNTO DI LORENZO GIORGETTI

Oddio stasera ho il blocco dello scrittore e non so' cosa scrivere riguardo al prepartita,spero che durante la narrazione dell'incontro mi arrivi una botta di fantasia per dare pochi minuti di svago a voi che facendo finta di lavorare finite casualmente sul blog della Sergnanese.

PRIMO TEMPO

1° I nostri e-roi ( mi è scappato un trattino) partono a spron battuto e Alan Tarnasio dopo un lungo spiovente si trova solo davanti al portiere ma cerca una stramba soluzione semi-acrobatica e cicca clamorosamente la sfera.

7° Azione brasileira dei nostri (oggi ne abbiamo fatte più d'una) con colpo di tacco del Claud a favore del Fus che serve prontamente il Mex (ho notato che somiglia anche a Possanzini) che riesce a aggirare anche il portiere ma un paio di difensori gli chiudono la strada verso la rete fermando la sua conclusione.

Avrete notato ben due azioni pericolose neo primi sette minuti, ma non illudetevi, a parte cambi e ammonizioni varie le fasi di gioco da segnalare saranno in totale otto.

15° Ammonito il giovane Dognini.

28° Ammonito il giovane Pozzolino.

31° GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL
Il Mex crossa basso dalla sinistra, il portiere ci regala un bel liscio e nel parapiglia susseguente arriva Alan in versione Pippo Inzaghi (ma si potrà appena segnato pensare a Pippo Inzaghi?) che insacca da pochi passi. 0-1 e partita in discesa.Ma allora uno con tanto naso ha tanto fiuto del gol o è solo un caso?

32° Ammonito il num 8.

42° NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
Lancio lungo e apparentemente innocuo di uno dei loro, il nostro Devis non esce (la colpa è chiaramente di Nando Braga) e Alan (nella circostanza ammonito) spinge l'avversario diretto che era in ottima posizione per battere a rete. Inevitabile il calcio dal dischetto da cui il num 8 spiazza Devis per il pareggio locale.

46° GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL
GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!
Al momento giusto ecco la rete che taglia le gambe agli avversari: dopo una punizione non andata a buon fine la palla arriva al Fus che da destra crossa per Figueroa Messina che stacca in maniera poderosa e con una gran bella capocciata mette la palla nell'angolo dove il portiere non può proprio arrivare.

SECONDO TEMPO
13-3 nei loro.

7° Angolo del Pozzolino, il Mare sul primo palo la spizza e per poco la susseguente deviazione di un difensore non si trasforma in un autorete.

18° Ammonito il loro 2.

24° Schenì Leo lascia il posto a Pasquale.

27° 9-14

31° Ammonito l'ormai sempre ottimo Segretario.

34° Ammonito il 13.

35° Il Mare viene superato in velocità dall'apparentemente non rapidissimo 13, poi si becca anche un tunnel proprio per non farsi prendere in giro da nessuno agli aperitivi dove comunque è sempre insuperabile e poi per nostra fortuna Devis (che si riscatta dall'incertezza sul calcio di rigore) si salva in angolo sulla conclusione incrociata dell'avversario.

36° La partita si mette ancora meglio per i nostri visto che viene espulso il num 8.

37° Il vice-pres Fus lascia il posto a Michele Triassi.

39° Tutto in un minuto:
A-Il pubalgico Mare esce a favore di Piero.
B-17-11
C-Anche il num 2 decide di darvi una mano e raggiunge il suo compagno negli spogliatoi.

41° Alan Pippo Tarnasio Seregni viene sostituito dal Ninja.

44° 7-15 e arbitro che segnala 5 min di recupero mentre cade qualche goccia di pioggia.

46° Ammonito Gabri.

47° 10-16 e Pozzolino lascia il posto a Johnny che con la sua bellezza riporta il sereno nei nostri cuori.

Nei tre minuti che mancano ci si apetterebbe di non soffrire vista la doppia superiorità numerica, e invece dopo un contropiede sprecato dal Ninja il nostro captain Claud salva baracca e burattini e ferma in estirada (in realtà era già sdraiato da un quarto d'ora causa stanchezza) il 17 lanciatissimo verso la rete.

Sospirone di sollievo e seconda vittoria consecutiva dei nostri.

Nessun commento:

Posta un commento