venerdì 15 febbraio 2008

il sorpasso

Si tratta di una manovra impegnativa, da non effettuarsi con superficialità, senza aver prima valutato la velocità del veicolo da sorpassare.
Infatti il tempo necessario è inversamente proporzionale alla differenza di velocità fra i due veicoli, lo spazio impegnato aumenta invece con la velocità del mezzo in sorpasso.
Vediamo come è possibile calcolare lo spazio necessario alla manovra: Il sorpasso comincia quando l'auto A si trova alla distanza D dal veicolo da superare e finisce quando si troverà davanti ad esso. Per semplicità supponiamo che, quando il veicolo A è rientrato, la distanza che separa i due mezzi sia ancora D.
Particolare attenzione è poi necessaria durante la manovra di rientro, poichè in questo momento la velocità del veicolo non è diretta lungo l'asse della strada ma ha una componente perpendicolare, se la manovra è troppo brusca si rischia così di tagliare la strada al veicolo appena sorpassato, è buona norma rientrare solo quando il veicolo sorpassato è visto nel proprio specchietto retrovisore.

Ragazzi studiate bene questa lezione, e domenica mettetela in pratica.
PS: Lo sapete perche' il Comune di Crema ha deciso di togliere tutte le patenti agli abitanti dei Sabbioni ?
Per paura del "Sorpasso"... :-)))

5 commenti:

  1. Apriamo una nuova rubrica "La gufata del Près"..possiamo mettere in archivio già la partita col San Carlo...

    Mannaggia a te Près!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. e allora gufiamoci15 febbraio 2008 11:14

    perchè il pres non si riempie la bocca di panini con il salame invece di gufare la sergnanese?

    RispondiElimina
  3. Ragazzi non è una gufata, è che prevedo il futuro.
    Ho messo l'orario del computer avanti 3 giorni e so già anche il risultato:
    Sergnanese - San Francesco 2-0. Gol del Mes e Checo.
    Il gol di Checo su rigore.
    Inoltre espulsione di Umberto, a seguito delle proteste per il rigore ritenuto inesistente.

    RispondiElimina
  4. Il futuro è nelle nostre gambe, nella nostra testa e nel nostro cuore sergnanese.....Forza ragazzi!La vittoria è solo una nostra scelta. Uniti sempre in questo gioco meraviglioso.
    W il nostro pres!

    RispondiElimina