lunedì 23 febbraio 2009

IL PUNTO DI LORENZO GIORGETTI

Dopo una settimana sabbatica eccomi di nuovo on-line per commentare la sfavillante vittoria dei biancorossi nel derby contro la Camisanese..... e la capolista Vaiano per la seconda domenica consecutiva perde punti...che abbiano fatto la preparazione invernale impostata in modo tale da essere in forma per i play-off?

Al primo minuto il Pres apre una polemica con il mister sulla formazione chiedendo a gran voce l'ingresso subitaneo di Visentin al posto di uno qualsiasi di quelli in campo.

La partita è più che altro un assedio alla porta dei camisanesi e nei primi 10 minuti a rendersi pericolosi sono i nostri difensori Piero e Ghiso con due colpi di testa su azioni d'angolo...salvato sulla linea il primo e di poco alto il secondo.

Al minuto numero dozzina una punizione di capitan Claud viene deviata contro la traversa dal loro 6 con un bel colpo di testa.

Al 18° i Nostri passano in vantaggio...Gabri Paes dopo mesi in naftalina crossa dalla sinistra, il Mex colpisce di testa con un tuffo degno di Lucho Figueroa e batte l'incolpevole portiere avversario.

Pochi attimi di esultanza e le mucche pazze raddoppiano: dopo una punizione del Claud la palla girovaga per l'area ospite poi si impenna e l'atleticissimo Ghiso si inventa una spettacolare rovesciata (s.v. questa settimana potrebbe voler dire sei volante) parata dal portiere, sulla respinta si avventano Checo il Polpe e il Mex e a disputarsi la segnatura sono gli ultimi due con il Mex che si aggiudica il gol solo a patto di portare del cibo all'allenamento di mercoledì prima di vedere la sconfitta della Juve contro il Chelsea.

Dopo un altro colpo di testa pericoloso su azione angolare (questa volta del Polpe) il Mex se ne và in maniera possente arrivando al tiro respinto dal portiere, la palla arriva al Nigno Checo che serve il Polpe, altro tiro respinto e palla per Zucchi che non centra la porta...prima o poi segnerà anche lui.

A cinque minuti dal riposo il Claud calcia una punizione da poco oltre il centrocampo e calcola molto bene la traiettoria...infatti dopo un rimbalzo in area la palla colpisce la seconda traversa di giornata.

La ripresa nei primi minuti è caratterizzata soprattutto dal fatto che il Pres dopo essersi mangiato una pera a fine primo tempo si concede anche un kiwi e dal fatto che il Bongio ammette di esserse uno spettatore di Pomeriggio 5...a proposito di tv tra poco inizia X-Factor....forza Gianaldo tutta l'Italia è con te!

Attorno al 20° il portiere chiama un pallone in uscita ma viene anticipato da Paolino Terzi (uno dei 27 giovani in campo nel secondo tempo) il cui pallonetto viene salvato da un difensore.

E' il 25° quando chiudiamo definitivamente il match (che non è mai stato in bilico) con il terzo gol del Mex con un preciso colpo di testa su ottimo cross di Zucchi.

Il poker arriva al 39° quando il Mex da sinistra lancia per Paolino che salta anche il portiere prima di depositare in rete.

Un minuto più tardi Zucchi crossa sul secondo palo,testa del Pozzino che serve il Mex, sinistro e bella parata del martoriato portiere camisanese.

A un minuto dal 90° anche Devis si salva dalla bocciatura (inevitabile dopo le inguardabili giocate di piede del primo tempo) con una bella parata.

Dopo 4 minuti di recupero (proprio nell'ultimo loro colpiscono una traversa con il 16) l'arbitro fischia la fine delle ostilità.

Bene...forse è la prima volta che vinciamo facilmente una partita che era da vincere facilmente...segnale di maturità oppure loro erano proprio scarsi? E pensare che c'era qualcuno preoccupato per le numerose assenze.

PROMOSSI: la nostra difesa a due Piero-Ghiso (hai scoperto chi è a dare i voti?), il libero di centrocampo Claud, Gabri, il triplettista Mex (hai portato a casa il pallone? Tanto non c'è il Segre che li conta) Paolo Terzi e anche gli esordienti Mattia e Vise che con la spinta del Pres potrebbe diventare capitano tra poco.

POSITIVI: tutti gli altri

ANCORA SOTTOTONO: il Nigno Checo....decisivo nelle partite decisive? Speriamo

SFORTUNATO: il Leo stavolta caviglino.

BOCCIATO: Claudio Bruno detto il Rosso perchè si presenta in tribuna con un inguardabile parrucca arancio-rossiccia e perchè ad un certo punto chiede se negli amatori c'è la regola dei giovani.....no non c'è quindi da loro giocheresti solo se fossero in 11 contati.

LA FRASE DELLA SETTIMANA: in tribuna si cerca di collegare una radiolina con il Bentegodi di Verona per la partita del Pergo e quel pappone del Cere chiede:" Ah oggi c'è il derby Cremo-Pergo?"

10 commenti:

  1. Andatevi a vedere il mago di Sergnano, segno Pesci, spettacolare!!!
    www.youtube.com/watch?v=t1fmKNnrB08

    RispondiElimina
  2. ma chi ha vinto al botiglia di vino?

    RispondiElimina
  3. mi sono perso per strada una "t"

    RispondiElimina
  4. Il video è solo per chi proprio non ha nulla da fare. Si prega di non far molta pubblicità perchè è scandaloso ...

    RispondiElimina
  5. io sono sei pesci...quindi è spettacolare!!!

    RispondiElimina
  6. L'ho vinta io.. l'ho portata al bar dopo la partita, me l'han fatta aprire e poi boh l'ho persa di vista!

    Cmq io ho bevuto un paio di bicchieri ;)

    RispondiElimina
  7. Pare che la frase della settimana è stata scritta su richiesta con conseguenti pressioni intimidatorie fatte al Giorgetti. Sono in corso accertamenti

    RispondiElimina
  8. io sono un pesce...per questo abbocco a qualsiasi finta degli avversari!

    RispondiElimina
  9. chi è che si spaccia per me!!!?? io non abbocco a tutte le finte come il segre e il ghiso

    RispondiElimina
  10. rosso rosso rosso ,fra poco arrivo

    RispondiElimina